Cos'é il CeRebration?

Il CeRebration Festival, nato nel 2011 é giunto alla sua 8^ edizione. É un festival ma non solo: è un vero e proprio “contenitore” culturale impostato per raccogliere, dare forma e visibilità alle idee degli studenti dell’Università di Padova e per avvicinare la cittadinanza alla cultura, alle varie forme d’arte e all’innovazione in ambito culturale.
CeRebration è un festival nato per iniziativa di un gruppo di studenti che, nell’arco di otto edizioni, hanno saputo trasformare l’evento da semplice esperimento coraggioso ad un evento unico nel suo genere, perfezionandosi sempre più fino a richiamare ospiti di rilievo nazionale, elaborando un’offerta musicale e ricreativa di alto livello.

Il tema

Il tema di partenza di CeRebration è sempre stata la meraviglia della mente creativa dell’uomo e l’importanza dell’indipendenza di pensiero.
Al CeRebration Fest, formazione e connessione con il territorio alle realtà del terzo settore orientate al sociale come associazioni e cooperative avvengono tramite: laboratori creativi, presentazione di libri, conferenze di approfondimento, dibattiti, spettacolo di teatro e cabaret, esposizioni artistiche, sensibilizzazione verso temi come l’ambiente, la responsabilità umana, l’alimentazione etica, la valorizzazione dell’arte. E naturalmente, tanta buona musica!

Per il pubblico

La partecipazione del pubblico non viene limitata alla settimana del festival: CeRebration Fest coinvolge studenti, dilettanti e appassionati attraverso bandi artistici attivi durante le settimane precedenti; stimola inoltre lo scambio di esperienze e competenze incentivando il mettersi in gioco attivamente in veste di partecipanti, collaboratori e organizzatori. Infine, CeRebration è anche un regalo a tutti noi (e a te che ci leggi) per vivere assieme un momento di comunicazione autentica, trasparente e nel pieno del divertimento.
CeRebration è un festival autogestito e indipendente, senza partiti o ideologie fini a se stesse.

Chi lo realizza?

È realizzato con le qualità e le capacità espressive e organizzative di studenti di Padova grazie ai fondi stanziati dall’ESU e dall’Università di Padova per le iniziative formative e culturali.